Avellino

Avellino, concesso Stadio Partenio-Lombardi alla Società Calcio Avellino

La deliberazione commissariale numero 1 del 4 gennaio 2019 contiene l’approvazione della proposta del dirigente del settore Ambiente e Patrimonio di concedere l’utilizzo dello Stadio Partenio-Lombardi in favore della Società Calcio Avellino S.S.D. a r.l. fino al 28 febbraio 2019, anche al fine di scongiurare eventuali problemi di ordine e sicurezza pubblica. Stabilito il canone di locazione mensile pari ad € 9.520,21, compreso di IVA. Assunto, altresì, l’impegno a ricevere la polizza fideiussoria in corso di perfezionamento a garanzia dei canoni maturandi. Nessun costo sarà imputabile al Comune, considerato che le spese relative alle utenze saranno a totale carico della Società Calcio Avellino S.S.D. a r.l. e che eventuali danni saranno a carico della stessa società utilizzatrice dello Stadio comunale Partenio-Lombardi. La società utilizzatrice dovrà farsi carico anche di tutti gli adempimenti previsti dalla vigente normativa per danni a cose e persone, “manlevando espressamente e totalmente (anche per richieste di danni che dovesse superare i massimali assicurati) l’Amministrazione comunale da ogni e qualsiasi responsabilità e/o accollo di oneri per danni di qualsiasi genere o a cose, persone ed animali, anche provocati da terzi, ferma restando ogni responsabilità della società utilizzatrice nei confronti dell’Amministrazione comunale”.

L’utilizzo della struttura sportiva comunale cesserà immediatamente nel caso in cui non venissero rispettati gli impegni suindicati.

Avellino

Avellino, verso la gestione associata di servizi e interventi sociali

Il comune di Avellino ha approvato gli schemi di statuto e di atto costitutivo per la gestione associata dei servizi e degli interventi sociali per gli Enti afferenti l’Ambito Territoriale Sociale A04, per il periodo di vigenza del Piano Sociale Regionale 2016 – 2018. Dato mandato al sindaco di Avellino di sottoscriverli. I Comuni, ai sensi dell’art. 10 della L.R. 23 ottobre 2007 n. 11, sono infatti titolari della programmazione, della realizzazione e valutazione a livello locale degli interventi sociali e, di concerto con le AA.SS.LL., degli interventi socio-sanitari, nonché delle funzioni amministrative inerenti l’erogazione dei servizi e delle prestazioni del sistema integrato locale. Essi, su proposta del Coordinamento Istituzionale, adottano le forme associative per l’esercizio delle funzioni e delle modalità di gestione degli interventi e dei servizi programmati nel Piano Sociale di Ambito.

Avellino

Avellino, nel 2019 quattro laureati in Legge svolgeranno la pratica forense presso l’avvocatura interna dell’Ente

Dato il considerevole numero di contenziosi innanzi al Giudice di Pace di Avellino per risarcimento danni a seguito di sinistri stradali e la necessità di attivazione di idonee azioni legali tese al recupero dei crediti vantati dall’Amministrazione Comunale, il comune di Avellino ha deliberato di indire un avviso pubblico per la selezione di n. 4 praticanti laureati in Giurisprudenza per lo svolgimento della pratica forense presso l’Avvocatura interna dell’Ente, durante l’anno 2019. Con delibera numero 246 dell’11 ottobre 2018, pubblicata in data odierna, la giunta comunale di Avellino ha previsto, in favore dei 4 praticanti avvocati che saranno selezionati, un rimborso spese per ciascuno pari ad € 1.200,00 (Milleduecento/00) annuale, da corrispondersi in due rate semestrali di € 600,00 (Seicento/00) ciascuna, per un totale di € 4.800,00 (Quattromilaottocento/00), precisando che il praticantato è subordinato al rilascio, da parte degli interessati, di apposita dichiarazione dalla quale risulti che il tipo di collaborazione prestato non comporta l’instaurazione di rapporto di lavoro di qualunque natura. L’Amministrazione si impegna, altresì, a dare la più ampia divulgazione alla procedura in questione mediante pubblicazione del Bando di selezione sull’Albo Pretorio on-line e sul sito istituzionale del Comune di Avellino, mediante affissione dell’estratto dell’Avviso della selezione negli appositi spazi all’uopo destinati all’interno del Tribunale di Avellino, del Giudice di Pace di Avellino e del Consiglio dell’Ordine Avvocati Avellino.

Il dirigente del Servizio Legale predisporrà gli atti gestionali conseguenti per il reclutamento dei 4 laureati, con assunzione del relativo impegno di spesa annuale pari ad € 4.800,00 (Quattromilaottocento/00) per la corresponsione dei rimborsi spese a favore dei praticanti che saranno selezionati, nonché ad € 2.500,00 (Duemilacinquecento/00) per la copertura assicurativa, a cura del Servizio Risorse Umane, in caso di infortunio connesso allo svolgimento della pratica forense, presso l’I.N.A.I.L. e presso idonea Compagnia Assicuratrice per la responsabilità civile presso terzi.

Comuni

 

neicomuni.it – Reg. Tribunale Reggio Calabria n. 3/2018

Direttore responsabile Giuseppe Praticò
Interdata Cuzzola S.r.l.
Via del Gelsomino, 37 – 89128 Reggio Calabria (RC)
partita IVA 01153560808 – REA RC116134

Copyright 2019 - Nei Comuni ©  All Rights Reserved