bocchigliero

Bocchigliero (Cs), istituito catasto aree percorse da fuoco

Il consiglio comunale di Bocchigliero ha approvato in via definitiva gli elenchi delle aree percorse da incendio nell’ultimo quinquennio, gravate dai divieti di cui all’art. 10 comma 1 della legge 21.11.2000 n. 353, avvalendosi anche dei rilievi effettuati dal Corpo Forestale dello Stato. Il civico consesso ha altresì affidato gli atti e gli adempimenti connessi e consequenziali al presente deliberato al dipendente dell’ ufficio tecnico comunale, geometra Salvatore Filippelli, nominato il “Responsabile del Catasto Incendi”. Trattandosi di prima istituzione si è deciso di prendere in considerazione tutti gli incendi verificatisi negli anni dal 2011 al 2017.

bocchigliero

Bocchigliero (Cs), ok al progetto definitivo di Riqualificazione e Recupero area degradata comunale

Il comune di Bocchigliero intende partecipare all‘avviso per il finanziamento di interventi di riqualificazione e recupero ambientale di aree degradate, approvato con Decreto dirigenziale n. 9921 del 13/09/2018 del Dipartimento Ambiente e Territorio, settore Affari Generali, Giuridici ed Economici della Regione Calabria. In questa ottica la giunta ha approvato il progetto definitivo, unitamente a tutti gli allegati, denominato “Riqualificazione e Recupero Area Degradata nel Comune di Bocchigliero”, redatto dall’ufficio tecnico comunale. L’importo complessivo dell’intervento ammonta a € 15.000,00, suddiviso come riportato nel quadro economico contenuto nella delibera numero 64 del 3 ottobre u.s..

L’area oggetto di recupero è di proprietà ed è nella disponibilità del Comune di Bocchigliero che farà fronte al finanziamento del progetto con la richiesta di contributo alla Regione Calabria. Responsabile del procedimento è il geometra Salvatore Filippelli.

bocchigliero

Bocchigliero (Cs), al lavoro per la partecipazione all’avviso regionale per la valorizzazione dei borghi della Calabria

La giunta di Bocchigliero ha dato mandato al settore tecnico del Comune di predisporre gli elaborati necessari per la presentazione dell’istanza di finanziamento di un Progetto Integrato, a valere sulle risorse messe a disposizione dall’avviso pubblico regionale per il sostegno di Progetti di Valorizzazione dei Borghi della Calabria.

Il Comune di Bocchigliero, sin dal 2014, anche attraverso manifestazioni pubbliche, ha aderito ad una sperimentazione di un percorso di condivisione progettuale innovativo denominato “Nostos – Identità- Tempo – Ospitalità”, la cui denominazione, con strategia, gli obiettivi e attività già espletate, è stata dalla stessa giunta recepita ai fini della presentazione del Progetto Integrato di cui all’Avviso Pubblico sopracitato.

L’avviso regionale si incardina all’interno delle linee prioritarie della Programmazione Regionale Unitaria 2014/2020 che persegue gli obiettivi specifici del Progetto Strategico per la Valorizzazione dei Borghi della Calabria ed il Potenziamento dell’offerta turistica e culturale.

bocchigliero

Bocchigliero (Cs), il comune ha aderito al Distretto Turistico Altopiano della Sila

La giunta di Bocchigliero ha deliberato l’adesione all’Associazione denominata Distretto Turistico Altopiano della Sila. Il comune ha approvato l’atto costitutivo e statuto del distretto  comprendente i seguenti Comuni montani: Acri, Aprigliano, Bocchigliero, Campana, Casali del Manco, Celico, Lappano, Longobucco, Luzzi, Parenti, Pietrafitta, Rovito, Rose, San Giovanni in Fiore, San Pietro in Guarano, Spezzano della Sila (per la Provincia di Cosenza); Albi, Cerva, Magisano, Sersale, Taverna, Zagarise (per la Provincia di Catanzaro); Castelsilano, Cerenzia, Cotronei, Mesoraca, Petilia Policastro, Savelli (per la Provincia di Crotone).

Previsto nel bilancio di previsione 2018/2020, la quota associativa annua pari a euro 300,00.

Fra gli obiettivi del Distretto turistico, ai sensi della legge 106 del 2014, vi sono la riqualificazione e il rilancio dell’offerta turistica a livello nazionale ed internazionale, l’accrescimento dello sviluppo delle aree nel settore del Distretto, il miglioramento dell’efficienza e dell’organizzazione e dei servizi, le garanzie e le certezze giuridiche alle imprese che vi operano, con particolare riferimento alle opportunità di investimento, di accesso al credito, di semplificazione e celerità nei rapporti con le Pubbliche Amministrazioni. Tra i vantaggi del Distretto Turistico, vi sono la costituzione di una zona a “burocrazia zero” con agevolazioni per le imprese appartenenti al distretto di tipo amministrativo, finanziario, fiscale, la costituzione di sportelli unici Agenzie fiscali-Inps per la ricerca e lo sviluppo e la possibilità di realizzare progetti pilota da concordare con il Ministero in materia di semplificazione amministrativa e fiscalità.

L’auspicio è quello di creare nuove e importanti prospettive per generare nuovi indotti turistici all’insegna degli sgravi fiscali, agevolazioni alle imprese e snellimento burocratico.

La giunta ha anche deliberato il riconoscimento dell’Associazione quale Ente strategico per l’attuazione della leggi di riferimento al comparto e di sviluppo per il turismo del territorio aderente e, comunque, strumento formale di gestione del Distretto.

bocchigliero

Bocchigliero (Cs), rete viaria rurale da migliorare

Il comune di Bocchigliero ha partecipato all’avviso pubblico della Regione Calabria – Dipartimento 8 Agricoltura e Risorse Agricole relativo al PSR Calabria 2014/2020 sub Misura 4.3 “Sostegno a investimenti nell’infrastruttura necessaria allo sviluppo, ammodernamento e all’adeguamento dell’agricoltura e della silvicoltura”, Intervento 4.3.1 “Investimenti in Infrastrutture”, allo scopo di migliorare la rete viaria rurale insistente sul proprio territorio. La giunta ha approvato il progetto elaborato a questo fine dal responsabile dell’Ufficio tecnico comunale, Salvatore Filippelli, nominato anche responsabile del procedimento, per un importo pari a 150 mila euro, non a carico del bilancio comunale ma finanziato con i fondi del Psr Calabria 2014/2020. Gli interventi previsti nella misura riguardano il miglioramento/adeguamento delle infrastrutture di base a servizio delle aziende agricole e silvicole e lo sviluppo di una gestione economica sostenibile delle foreste, al fine di incrementare la competitività delle aziende agricole e degli operatori forestali.

bocchigliero

Bocchigliero (Cs), Loredana Castagna nominata revisore dei conti

Il consiglio comunale di Bocchigliero ha approvato all’unanimità la dichiarazione di esecutività della nomina, per il triennio 2018/2020, di Loredana Castagna, nata a Catanzaro il 29 ottobre 1968, quale revisore dei conti del comune di Bocchigliero. Non è stato necessario scorrere gli altri due nominativi estratti a titolo di riserva tra gli iscritti nell’elenco regionale, poiché la prima estratta ha accettato l’incarico a fronte del quale percepirà un trattamento economico pari a 3.450,00 euro oltre Iva.

Comuni

 

neicomuni.it – Reg. Tribunale Reggio Calabria n. 3/2018

Direttore responsabile Giuseppe Praticò
Interdata Cuzzola S.r.l.
Via del Gelsomino, 37 – 89128 Reggio Calabria (RC)
partita IVA 01153560808 – REA RC116134

Copyright 2019 - Nei Comuni ©  All Rights Reserved