falerna

Falerna (Cz), ok al progetto definitivo di bike sharing a pedalata assistita

La giunta di Falerna, con delibera numero 150 del 10 ottobre 2018, ha approvato il progetto tecnico definitivo, redatto dall’ufficio tecnico nella persona dell’ingegnere Salvatore Carnevale, avente ad oggetto investimenti nelle aree rurali, consistenti in questo caso nel bike sharing a pedalata assistita, a valere sui fondi del Piano di Sviluppo Rurale PSR Calabria 2014-2020, Misura 7 intervento 7.4.1 “Investimenti per l’introduzione, il miglioramento o l’espansione di servizi di base a livello locale”, Annualità 2018. Il progetto reca la spesa complessiva di euro 100.000,00, pari alla massima spesa ammissibile.

Il progetto che si intende presentare sostiene investimenti finalizzati all’offerta di servizi di trasporto alternativo, socio assistenziali, culturali, ricreativi necessari ad assicurare un’adeguata qualità della vita nelle aree rurali più periferiche contribuendo a ridimensionare il fenomeno dello spopolamento.

Il PSR Calabria 2014/2020 si propone di intervenire nelle zone rurali, mediante il sostegno- all’ampliamento/ammodernamento dei servizi di base a livello locale, attraverso investimenti materiali ed immateriali finalizzati allo sviluppo dell’offerta di servizi in grado di ridurre il grado di isolamento delle popolazioni residenti nelle zone rurali più svantaggiate e migliorare la qualità della vita delle stesse.

Il progetto contribuisce anche all’obiettivo trasversale di innovazione in quanto il sostegno- viene finalizzato, assegnando priorità agli interventi che sono maggiormente in grado di introdurre forme innovative di prestazione di servizi alle popolazioni locali anche utilizzando forme di gestione e/o cogestione pubblico/privato economicamente sostenibili,

L’intervento è conforme alle pertinenti strategie di sviluppo locale (art. 20, paragrafo 3, Reg.- UE n.1305/2013) ed è accompagnato da un piano di gestione del servizio oggetto del programma di investimenti della durata di 5 anni dalla data di erogazione del saldo;  l’intervento corrisponde alla definizione di infrastruttura “su piccola scala”.

falerna

Falerna (Cz), approvato progetto per scalo di alaggio e varo piccole imbarcazioni da pesca e per costruzione riparo per pescatori

La giunta di Falerna ha approvato il progetto avente ad oggetto la realizzazione di uno scalo di Alaggio e varo per piccole imbarcazioni da pesca e di costruzione di un riparo per pescatori, autorizzando il Sindaco a chiedere un finanziamento nella cornice d’avviso pubblico bandito lo scorso luglio dal Flag denominato La Perla del Tirreno e nel quale rientra il comune di Falerna. Il progetto, redatto dall’ingegnere Pasquale Torchia da Zumpano, ha il valore di 50.000,00 euro.

I Flag sono gruppi di azione locale per la pesca nati per promuovere la valorizzazione delle risorse ittiche, agroalimentari, turistiche e naturalistiche dei territori afferenti e per rendere competitive le zone pesca attraverso il finanziamento di progetti locali nel quadro di una strategia elaborata in risposta a esigenze e opportunità specifiche dei territori.

Il bando è stato elaborato nel quale più ampio del Po Feamp (Fondo Europeo Affari Marittimi Pesca) 2014/2020, Obiettivo 3 di Rafforzare il ruolo delle comunità dei pescatori nello sviluppo locale e nella governance delle risorse di pesca locali e delle attività marittime, Azione 1.1.43 Incentivare l’adeguamento delle infrastrutture per favorire una maggiore competitività della filiera ittica, per ridurre l’impatto ambientale.

.

 

falerna

Falerna (Cz), Comune fornisce ad alunno disabile un supporto per garantire il diritto allo studio

La giunta di Falerna ha dato indirizzo al Segretario comunale relativamente alla fornitura di un seggiolone, del valore di euro 1.000,00, per un alunno diversamente abile, frequentante la scuola dell’obbligo. Tale sussidio, erogato a titolo di anticipazione nell’ambito del Piano per il Diritto allo Studio – Anno Scolastico 2018-2019, approvato dall’Ente lo scorso aprile, consentirà la presenza in classe dell’alunno in condizioni di sicurezza e nel rispetto del percorso di integrazione. La somma sarà imputata ai fondi che saranno messi a disposizione dagli enti sovraordinati, ai quali il Comune medesimo chiederà il rimborso della spesa anticipata, in attuazione del Piano per il Diritto allo Studio.

falerna

Falerna (Cz), nominata la commissione di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo

Il comune tutela la sicurezza della cittadinanza anche durante le manifestazioni. Per questa ragione la giunta ha approvato il regolamento e ha nominato i componenti della commissione comunali di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, tenute a rendere il parere obbligatorio sulla «solidità e la sicurezza dell’edificio e l’esistenza di uscite pienamente adatte a sgombrarlo prontamente nel caso di incendio», prima che il Comune autorizzi una manifestazione. Con il sindaco che la presiede, il responsabile dell’ufficio Tecnico comunale, il comandante della Polizia municipale, il comandante provinciale dei Vigili del fuoco, un dirigente medico dell’Asp o un loro delegato. In qualità di esperto in Elettronica e Acustica, nominati rispettivamente Ennio Maruca e Armando Mendicino.

In vista della stagione estiva e dell’insindacabile esigenza di garantire sicurezza e ordine pubblico, nella stessa seduta la giunta conferisce mandato all’ufficio Tecnico di predisporre un bando per reperire una società esperta nel settore della gestione dei parcheggi, prevedendo sin da ora l’impiego di tre o quattro parcometri.

Comuni

 

neicomuni.it – Reg. Tribunale Reggio Calabria n. 3/2018

Direttore responsabile Giuseppe Praticò
Interdata Cuzzola S.r.l.
Via del Gelsomino, 37 – 89128 Reggio Calabria (RC)
partita IVA 01153560808 – REA RC116134

Copyright 2019 - Nei Comuni ©  All Rights Reserved