Melito_di_Porto_Salvo-Stemma

Melito Porto Salvo (RC), ok al progetto di riutilizzo del bene confiscato ad Annà

La giunta di Melito Porto Salvo ha approvato il progetto di fattibilità tecnico-economico per l’importo di euro 970.000,00 relativo al riutilizzo del bene sito in località Annà, confiscato alla criminalità organizzata negli anni 2000 e trasferito al Comune dall’Agenzia Nazionale competente nel 2014. Tale atto dell’organo di indirizzo è stato necessario ai fini della partecipazione dell’Ente all’avviso pubblico Asse 3- linea di azione 3.1.1 del Ministero dell’Interno, nell’ambito del Pon Legalità 2014/2020.

Qualora finanziato, tale intervento sarà finalizzato ad adibire il suddetto immobile a “struttura Polifunzionale per Soggetti vulnerabili a rischio devianza e per fasce deboli” e sarà inserito nel Piano Triennale delle opere pubbliche 2019-2021 e nel piano annuale 2019.

Melito_di_Porto_Salvo-Stemma

Melito Porto Salvo (RC), ok al progetto “Smart Pentedactili”

La giunta di Melito Porto Salvo (RC) ha approvato il progetto “Smart Pentedactili” redatto dall’Ufficio Tecnico Comunale, dell’importo complessivo di €1.500.000,00. Tale approvazione è in linea con l’adesione all’avviso pubblico per il sostegno dei progetti di Valorizzazione dei borghi della Calabria, bandito dalla regione Calabria, dipartimento Turismo, Beni Culturali e Spettacolo, nell’ambito del “Progetto strategico per la Valorizzazione dei Borghi della Calabria e del Potenziamento dell’Offerta Turistica”, finanziato con i fondi del Programmazione Regionale Unitaria 2014/2020.

Lo scopo è quello di rivitalizzare e rigenerare i borghi, sostenendo la riqualificazione di infrastrutture pubbliche e il miglioramento delle condizioni strutturali e degli standard di qualità e offerta del patrimonio culturale e incoraggiando le iniziative locali di ‘investimento diffuso’ volte alla riqualificazione e valorizzazione del patrimonio.

L’intervento predisposto dal Comune è in linea con i dettami dell’avviso regionale di riferimento poiché considera il Borgo, con le sue risorse, centrale per le politiche di sviluppo; individua nella concentrazione e nell’integrazione degli interventi i principi da seguire nella progettazione per sostenere con efficacia i processi di coesione interna e la competitività dei sistemi locali; individua nella programmazione integrata lo strumento operativo di attuazione della strategia partecipativa ed integrata e dei metodi (concertazione, partecipazione, collaborazione pubblico-privato) individuati.

Melito_di_Porto_Salvo-Stemma

Melito Porto Salvo, approvato il piano esecutivo di gestione (Peg)

La giunta di Melito Porto Salvo, con delibera numero 161 del 28 giugno 2018, ha approvato il Peg (Piano esecutivo di Gestione), uno dei principali strumenti per l’attuazione del ciclo della performance, attraverso il quale vengono individuati gli obiettivi della gestione (ex articolo 169 del Dlgs 267/2090) con relativo affidamento, unitamente alle dotazioni necessarie, ai responsabili dei Servizi. Il Peg comprende il piano dettagliato degli obiettivi e il piano della performance ed è allegato alla su indicata delibera.

Melito_di_Porto_Salvo-Stemma

Melito Porto Salvo (RC), recepito il finanziamento per l’acquisto di attrezzature a sevizio di aree per persone con disabilità

La giunta di Melito Porto Salvo ha deliberato il recepimento del finanziamento di euro 3.571,00 assegnato all’Ente dalla Città Metropolitana, settore 13 – Difesa del suolo e Salvaguardia delle coste – Edilizia e Impiantistica Sportiva, per l’acquisto di attrezzature a servizio di ambiti ad uso di soggetti portatori di disabilità e per la pulizia spiagge. L’erogazione del contributo assegnato, si legge nelle delibera numero 168 del 10 luglio 2018, è subordinata alla presentazione da parte dell’ente della documentazione attestante la spesa sostenuto a questi fini. Dato mandato al responsabile dell’ufficio Lavori Pubblici e Qualità Urbana ed Ambientale di provvedere agli adempimenti necessari, compresa la richiesta della relativa variazione di bilancio all’ufficio Finanziario, al recepimento del finanziamento.

Nella stessa seduta la giunta di Melito Porto Salvo ha deliberato la riassunzione in giudizio dinnanzi alla corte d’Appello della causa del Comune contro gli eredi di Victor Hugo Tropea, in conseguenza del rinvio operato dalla corte di Cassazione con l’ordinanza numero 16461 del 21 giugno 2018. Confermato l’incarico di difensore dell’Ente all’avvocato Giuseppe Basile.

L’esecutivo ha, altresì, quantificato, con delibera numero 166, le somme relative alle retribuzioni del personale e alle rate dei mutui, al fine di garantire l’applicazione dei limiti di assoggettabilità ad esecuzione forzata previsti dall’articolo 159, comma 2, del decreto legislativo 267 del 2000. La quantificazione ha prodotto il seguente risultato: stipendi e oneri del personale euro 1.302.588,23; rate mutui euro 576.584,37. Disposta la notifica dell’atto al Tesoreria comunale.

Melito_di_Porto_Salvo-Stemma

Melito Porto Salvo (RC), concesso il patrocinio al decennale della fondazione Marino per l’Autismo onlus e al 1° Ancapemu Festival 2018

La giunta di Melito Porto Salvo ha concesso in uso, dal 2 al 5 agosto 2018, l’ex mercato coperto alla fondazione Marino per l’Autismo onlus per lo svolgimento del convegno e della mostra di pittura, acconsentendo anche all’installazione di uno striscione. La manifestazione è organizzata dalla fondazione, con sede in via Prunella inferiore, per celebrare il decennale di attività. Data l’opera meritoria svolta da sodalizio, l’Ente ha ritenuto anche di patrocinare l’evento.

Il comune di Melito Porto Salvo ha anche concesso il patrocinio al “1° Ancapemu Festival 2018”, promosso dal comitato Annà in piazza, che avrà luogo in località Decastadio. Concessi l’occupazione del suolo pubblico dalle ore 12 del 15 agosto 2018 alle ore 2 del 16 agosto 2018 e l’utilizzo del logo del Comune.

Melito_di_Porto_Salvo-Stemma

Melito Porto Salvo (RC), sicurezza urbana installazione di sistemi di videosorveglianza

La giunta di Melito Porto Salvo ha approvato il progetto definitivo funzionale all’ammissione al finanziamento per come disposto dalla legge in materia di Sicurezza delle Città del 18 aprile 2017 numero 48. Redatto dall’ufficio Lavori Pubblici Qualità Urbana ed Ambientale, l’installazione dell’impianto di videosorveglianza prevede una spesa complessiva di euro 288.390,81, alla quale si farà fronte con i fondi messi a disposizione dalla legge in materia di Sicurezza delle Città nella misura di euro 273.390,81 e con i fondi del bilancio comunale nella misura di euro 15.000,00, pari al 5.2% di cofinanziamento. Lo stesso intervento è stato, nella medesima seduta di giunta, inserito nel programma comunale triennale delle Opere Pubbliche 2018/2020, in tal senso modificato.

Comuni

 

neicomuni.it – Reg. Tribunale Reggio Calabria n. 3/2018

Direttore responsabile Giuseppe Praticò
Interdata Cuzzola S.r.l.
Via del Gelsomino, 37 – 89128 Reggio Calabria (RC)
partita IVA 01153560808 – REA RC116134

Copyright 2019 - Nei Comuni ©  All Rights Reserved