Pietrapaola-Stemma ok

Pietrapaola (Cs), ok alla sigla dell’accordo con Asmel per regolarita’ comunicazioni appalti

La giunta di Pietrapaola ha approvato il protocollo operativo per l’uso autonomo della piattaforma di E – Procurement fornita da Asmel, l’associazione per la Sussidiarietà e la Modernizzazione degli Enti Locali senza scopo di lucro e avente come fine quello di stimolare e sostenere l’innovazione e la valorizzazione del sistema delle istituzioni locali, secondo i principi di sussidiarietà, autonomia e decentramento.
Per il comune di Pietrapaola è comune Capofila della Centrale Unica di Committenza costituita con convenzione sottoscritta in data 29/12/2016 tra i Comuni di Bocchigliero, Calopezzati, Caloveto, Cropalati, Paludi, adesso un fase di scioglimento.

In conseguenza dell’entrata in vigore dell’obbligo delle comunicazioni telematiche per tutte le procedure di gara sotto e sopra soglia, si rende necessaria a questo punto la dotazione di strumenti di e-procurement che garantiscano la legittimità delle procedure di gara disciplinate dal D.Lgs. n. 50/2016 e s.m. e i.. Da qui la sottoscrizione del protocollo con Asmel, promotrice di azioni volte alla diffusione della centralizzazione telematica degli appalti pubblici conforme alle indicazioni contenute nella Direttiva 2014/24/UE, recepita nell’ordinamento nazionale con l’entrata in vigore del Codice dei contratti pubblici, D.Lgs. n.50/2016.

20120517211624!Pietrapaola-Stemma

Pietrapaola (Cs), ok al progetto definitivo di bike sharing con bici a pedalata assistita e bici muscolari

La giunta di Pietrapaola ha approvato il progetto tecnico definitivo, redatto dall’ufficio tecnico nella persona del geometra Umberto Madera avente ad oggetto investimenti nelle aree rurali, consistenti in questo caso nel bike sharing con bici a pedalata assistita e bici muscolari, a valere sui fondi del Piano di Sviluppo Rurale PSR Calabria 2014-2020, Misura 7 intervento 7.4.1 “Investimenti per l’introduzione, il miglioramento o l’espansione di servizi di base a livello locale”. Il progetto reca la spesa complessiva di euro. 62.659,28.

Approvato  il Piano di gestione del servizio oggetto del programma di investimento per una durata di 5 anni dalla data di erogazione del saldo.

Il progetto che si intende presentare sostiene investimenti finalizzati all’offerta di servizi di trasporto alternativo, socio assistenziali, culturali, ricreativi necessari ad assicurare un’adeguata qualità della vita nelle aree rurali più periferiche contribuendo a ridimensionare il fenomeno dello spopolamento.

Il PSR Calabria 2014/2020 si propone di intervenire nelle zone rurali, mediante il sostegno- all’ampliamento/ammodernamento dei servizi di base a livello locale, attraverso investimenti materiali ed immateriali finalizzati allo sviluppo dell’offerta di servizi in grado di ridurre il grado di isolamento delle popolazioni residenti nelle zone rurali più svantaggiate e migliorare la qualità della vita delle stesse.

Il progetto contribuisce anche all’obiettivo trasversale di innovazione in quanto il sostegno- viene finalizzato, assegnando priorità agli interventi che sono maggiormente in grado di introdurre forme innovative di prestazione di servizi alle popolazioni locali anche utilizzando forme di gestione e/o cogestione pubblico/privato economicamente sostenibili,

L’intervento è conforme alle pertinenti strategie di sviluppo locale (art. 20, paragrafo 3, Reg.- UE n.1305/2013) ed è accompagnato da un piano di gestione del servizio oggetto del programma di investimenti della durata di 5 anni dalla data di erogazione del saldo;  l’intervento corrisponde alla definizione di infrastruttura “su piccola scala”.

sponsor-cuzzola

Pietrapaola (Cs), espletato da Interdata Cuzzola il servizio di redazione e aggiornamento inventario e di riclassificazione del conto patrimoniale

Il comune di Pietrapaola, al fine di perseguire una corretta gestione finanziaria dell’Ente, con particolare riferimento alla riclassificazione del conto patrimoniale del Comune medesimo, aveva affidato ad Interdata Cuzzola, società con sede a Reggio Calabria, il servizio di redazione e aggiornamento dell’inventario dei beni mobili e immobili dell’Ente e di conciliazione tra conto del patrimonio e rendiconto.

Nello specifico, la società Interdata ha garantito la presenza presso il Comune di professionisti con le competenze specifiche richieste, i quali hanno verificato la correlazione tra conto patrimoniale e rendiconto e hanno catalogato i beni, assegnando loro un numero di inventario, definendo, in collaborazione con gli uffici Tecnico e di Ragioneria, anche l’anno d’acquisto e il valore dei singoli beni ai fini dell’accertamento della consistenza del patrimonio e consegnando su supporto informatico l’inventario così aggiornato.

Sulla base delle informazioni contabili fornite, gli esperti di Interdata Cuzzola hanno anche proceduto con un’analisi complessiva dei conti, verificando l’andamento economico-finanziario dell’Ente al fine di individuare eventuali criticità connesse agli equilibri di bilancio.

20120517211624!Pietrapaola-Stemma

Piatrapaola (Cs), ok alla proposta di progetto integrato “Ricettivita’ diffusa e riqualificazione del borgo antico”

La giunta di Pietrapaola, ha approvato la proposta di progetto integrato denominato “Ricettivita’ diffusa e riqualificazione del borgo antico”, unitamente allo schema di Protocollo d’Intesa tra l’Amministrazione ed i soggetti partecipanti. Tutto questo nell’ottica  di predisporre un’istanza di finanziamento a valere sull’avviso pubblico per il sostegno di progetti di valorizzazione dei borghi della Calabria da finanziare con il fondo per lo sviluppo e la coesione FSC 2000-2006. Approvato anche il Piano Finanziario Complessivo degli Interventi del Progetto Integrato che determina un fabbisogno complessivo pari a € 1.178.440,00.

“L’Avviso regionale sopracitato – si legge nella stessa delibera – si incardina all’interno delle linee prioritarie della Programmazione Regionale Unitaria 2014/2020, persegue gli obiettivi specifici del Progetto Strategico per la Valorizzazione dei Borghi della Calabria ed il Potenziamento dell’offerta turistica e culturale, quali: incrementare l’attrattività turistica dei borghi calabresi caratterizzati da forti tradizioni culturali, enogastronomiche e storiche, migliorando la fruibilità del patrimonio ambientale, artistico e culturale, valorizzando e promuovendo le produzioni e le attività ivi esistenti; favorire l’attuazione di modelli di gestione/valorizzazione innovative degli attrattori culturali e degli specifici itinerari e reti culturali tematiche;  sostenere il miglioramento delle condizioni di contesto dei borghi secondo un approccio basato sulla qualità diffusa e sulla coerente sostenibilità ambientale, economica e sociale, anche ai fini di consentire il riconoscimento di: “I borghi più belli d’Italia”, promosso e sostenuto dall’Associazione nazionale comuni italiani (ANCI), Città Slow, Bandiera Arancione, Borghi Autentici, ecc..; favorire l’accessibilità ecosostenibile nei Borghi, soprattutto alle persone con bisogni speciali, attraverso lo sviluppo dei servizi di orientamento e informazione; valorizzare le filiere locali della green economy ; favorire lo sviluppo di pacchetti di offerta turistica in grado di valorizzare il paesaggio naturale, di intercettare segmenti sempre più ampi della domanda nazionale e internazionale di turismo culturale ed enogastronomico e di contribuire alla sostenibilità delle attività turistiche regionali attraverso una migliore distribuzione temporale e spaziale delle presenze dei visitatori; sostenere la riqualificazione di infrastrutture pubbliche e impianti per il tempo libero, lo sport, la cultura tesi a migliorare le condizioni strutturali e degli standard di qualità e offerta del patrimonio culturale e dei servizi aggiuntivi; incoraggiare e sostenere iniziative locali di “investimento diffuso” volto alla riqualificazione e valorizzazione del patrimonio”.

20120517211624!Pietrapaola-Stemma

Pietrapaola (Cs), approvato capitolato di appalto per affidamento servizio Trasporto scolastico

La giunta di Pietrapaola ha approvato il capitolato speciale d’appalto redatto dal responsabile dell’Area Amministrativa in data 11/09/2018, al fine di affidare il servizio di Trasporto scolastico (scuolabus), relativo al territorio del comune di capoluogo e della frazione Marina, funzionale alle attività scolastiche degli alunni della scuola dell’infanzia (ex materna), della scuola primaria (ex elementare) e secondaria di 1° grado (ex scuola media), con riferimento all’anno scolastico 2018/2019.

Al finanziamento del servizio si provvederà con fondi di bilancio, per un importo pari ad euro 15.454, 55, oltre iva come per legge, che troverà copertura nel capitolo 94 del bilancio di previsione 2018/2019 dell’Ente.

Il Comune di Pietrapaola, non disponendo di personale munito di idonea patente di guida degli Scuolabus di proprietà del Comune, provvede annualmente ad appaltare tale servizio.

20120517211624!Pietrapaola-Stemma

Pietrapaola (Cs), approvato il progetto di servizi per la raccolta e la gestione dei rifiuti urbani

La giunta comunale di Pietrapaola ha approvato il progetto relativo all’esecuzione del servizio di “Raccolta e Gestione dei rifiuti urbani”, che prevede una spesa complessiva, riferita all’intero periodo dell’appalto pari a tre anni, di € 806.864,98, di cui € 720.309,12 a base di gara ed € 86.555,86 per somme a disposizione, che troverà copertura negli esercizi finanziari di riferimento.

Responsabile del Procedimento è stato nominato il geometra Aurelio Antonio Cesario, responsabile del settore Tecnico dello stesso Comune. Il Progettista e Direttore d’Esecuzione è il geometra Luigi Iozzolino.

20120517211624!Pietrapaola-Stemma

Pietrapaola (Cs), il Comune partecipa all’avviso regionale per la valorizzazione dei borghi della Calabria

La giunta di Pietrapaola, con delibera numero 57 del 22 agosto 2018 e pubblicata in data odierna, ha dato mandato al settore tecnico del Comune di predisporre gli elaborati necessari per la presentazione dell’istanza di finanziamento di un Progetto Integrato, a valere sulle risorse messe a disposizione dall’avviso pubblico regionale per il sostegno di Progetti di Valorizzazione dei Borghi della Calabria.

Individuati quali interventi da inserire quelli di “Riqualificazione e valorizzazione del centro storico” per i quali dovrà essere predisposto dall’ufficio tecnico comunale un progetto almeno di livello pari al progetto di fattibilità tecnica ed economica.

L’avviso regionale si incardina all’interno delle linee prioritarie della Programmazione Regionale Unitaria 2014/2020 che persegue gli obiettivi specifici del Progetto Strategico per la Valorizzazione dei Borghi della Calabria ed il Potenziamento dell’offerta turistica e culturale, nell’ambito della “Riprogrammazione delle risorse del Fondo di Sviluppo e Coesione (FSC) 2000 – 2006 certificate sul POR Calabria FESR 2007-2013”.

20120517211624!Pietrapaola-Stemma

Pietrapaola (Cs), l’impegno per le politiche attive del lavoro a favore dei percettori di mobilità

La giunta di Pietrapaola ha approvato il progetto “Il Rinnovo”, riguardante gli interventi in materia di Manutenzione ordinaria edifici e strutture di proprietà dell’ente pubblico; manutenzione ordinaria della viabilità; Manutenzione ordinaria aree verdi, aree attrezzate; servizi socio-assistenziali – assistenza domiciliare; servizi turistico-culturali e servizi di supporto amministrativo. Il progetto prevede l’impiego di 15 soggetti e sarà inviato alla Regione Calabria, unitamente alla documentazione richiesta dal bando predisposto dallo stesso Ente regionale e rivolto agli enti pubblici che intendano porre in essere percorsi di politiche attive, nelle modalità dei tirocini, a favore di soggetti precedentemente inseriti nel bacino dei percettori di mobilità in deroga della regione Calabria.

 

20120517211624!Pietrapaola-Stemma

Pietrapaola (Cs), per il mese di agosto due vigili urbani in più

Il comune di Pietrapaola provvederà, con delibera di Giunta numero 49 del 2018, ha impartito le direttive al responsabile dell’Area n. 1 di avviare, nel rispetto del vigente Regolamento comunale sull’ordinamento generale degli uffici e dei servizi, una selezione pubblica per assumere a tempo determinato e part-time a 18 ore settimanali, per il mese di agosto, numero due vigili urbani categoria “C” posizione economica “C1”.

“Con l’inizio della stagione estiva, si legge nel testo della delibera, è necessario verificare l’efficacia e l’efficienza di alcuni servizi, a causa della carenza di personale comunale, ed effettuare una sia pur minima programmazione circa l’assunzione di personale a tempo determinato così da poter far fronte alle esigenze che si verificano per il sempre più crescente afflusso turistico nella marina del nostro Comune. Tali esigenze si riscontrano soprattutto nei servizi svolti all’esterno, appalesandosi in maniera più evidente nel servizio di vigilanza, atteso che lo stesso è assicurato da sole due unità”.

Comuni

 

neicomuni.it – Reg. Tribunale Reggio Calabria n. 3/2018

Direttore responsabile Giuseppe Praticò
Interdata Cuzzola S.r.l.
Via del Gelsomino, 37 – 89128 Reggio Calabria (RC)
partita IVA 01153560808 – REA RC116134

Copyright 2019 - Nei Comuni ©  All Rights Reserved