vaccarizzoalbanese

Vaccarizzo Albanese (Cs), affidato servizio di esazione ad agenzia Entrate – Riscossioni

La giunta di Vaccarizzo Albanese ha deliberato di affidare la riscossione coattiva delle entrate tributarie e patrimoniali dell’Ente all’Agenzia delle Entrate – Riscossioni. Già l’articolo 1 della legge 225/2016 decretava la soppressione di Equitalia e il trasferimento dell’esercizio delle funzioni di riscossioni ad un nuovo ente denominato appunto Agenzia delle Entrate – Riscossione, subentrante a titolo universale nei rapporti giuridici attivi e passivi del gruppo Equitalia. La presente delibera (numero 123 del 5 dicembre 2018) si inquadra, dunque, nel nuovo assetto del sistema di riscossione nazionale che incide coerentemente anche sulla disciplina della riscossione delle entrate delle Amministrazioni locali.

Vaccarizzo_Albanese-Stemma

Vaccarizzo Albanese (Cs), lavori di efficientamento del sistema idrico

La giunta di Vaccarizzo Albanese ha approvato lo schema di Convenzione – Disciplinare per la realizzazione dei lavori di efficientamento del Sistema Idrico e per la riqualificazione della presa per acqua potabile, dando atto che per la spesa si farà fronte con l’Accordo di Programma Quadro “Tutela delle Acque e Gestione Integrata delle Risorse Idriche” della Regione Calabria. Soggetto gestore unico del Servizio Idrico Integrato, dovranno essere gli stessi Comuni e che tra gli stessi risulta individuato anche il Comune di Vaccarizzo Albanese, per il quale è stato disposto, per l’intervento di riqualificazione presa per Acqua Potabile, un importo complessivo di € 150.000,00.

Vaccarizzo_Albanese-Stemma

Vaccarizzo Albanese (Cs), aggiornato il regolamento Incentivi per funzioni tecniche

La giunta di Vaccarizzo Albanese ha deliberato l’aggiornamento del Regolamento Incentivi per lo svolgimento di Funzioni Tecniche relativo ai criteri per la distribuzione del Fondo per la Progettazione e l’Innovazione. Quello finora vigente risultava infatti antecedente al Dlgs n° 50 del 18/04/2016 che in materia di contratti pubblici e appalti ha disposto che le modalità di ripartizione di questo fondo di incentivo, di cui all’art. 113, debbano essere previste in sede di contrattazione decentrata integrativa del personale sulla base di un apposito regolamento.

Vaccarizzo_Albanese-Stemma

Vaccarizzo Albanese (Cs), ok al progetto di recupero e restauro della chiesa della Madonna del Rosario

La giunta di Vaccarizzo Albanese ha approvato, con delibera numero 92 dell’8 agosto 2018 e pubblicata in data odierna, il progetto definitivo relativo al recupero e al restauro della chiesa della Madonna del Rosario. Il valore stimato per la realizzazione del progetto, redatto dall’architetto Franco Manfredi Responsabile del Servizio Tecnico Comunale e nominato anche responsabile unico del Procedimento, prevede un costo complessivo di € 784.502,67, ripartito come da quadro economico riportato nella delibera numero 92 dell’8 agosto 2018. In narrativa, l’atto di giunta specifica che il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) ha previsto nell’ambito del Programma di attuazione del Piano di Azione e Coesione – PAC 2007-2013 “Valorizzazione delle aree di attrazione culturale” l’Azione 2 dedicata alla “Progettazione per la cultura” , finalizzata a favorire l’innalzamento della qualità progettuale volta a migliorare le condizioni di offerta e fruizione del patrimonio culturale. In attuazione di quest’ultima il MiBACT ha pubblicato, nel giugno scorso, un avviso pubblico per la selezione di proposte di sostegno alla progettazione integrata di scale territoriale/locale per la valorizzazione culturale nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.  Al fine di partecipare all’avviso pubblico del MiBACT è stata costituita una aggregazione temporanea tra Comuni, con capofila il Comune di Cassano all’Ionio, con l’assunzione dell’impegno di costituire una forma associativa tra i Comuni, nel caso di approvazione della proposta progettuale e del relativo finanziamento, ed è stata elaborata una proposta progettuale che ha coinvolto tutti e 31 i Comuni aggregati, tra cui il Comune di Vaccarizzo Albanese. Nel settembre 2016, il Comune Capofila ha inoltrato al MiBACT la proposta progettuale risultata approvata ed ammessa alle agevolazioni per un importo complessivo di € 300.000,00. Approvato, quindi, nel 2017 lo schema di convenzione per la costituzione dell’associazione denominata “Parco Culturale della Sibaritide”, essa è stata costituita nel 2018. Tra gli obblighi di ciascun comune aderente vi era quello della redazione di un progetto per il Piano Integrato Strategico d’area, denominato appunto “Parco Culturale della Sibaritide”. Il progetto di recupero e restauro della chiesa della Madonna del Rosario è quello approvato dal comune associato di Vaccarizzo Albanese.

Vaccarizzo_Albanese-Stemma

Vaccarizzo Albanese (Cs), approvato il progetto “Sulle Orme di Scanderbeg”

Il comune di Vaccarizzo Albanese ha approvato il progetto integrato denominato “Sulle Orme di Scanderbeg – Vaccarizzo Albanese Borgo dei saperi e dei sapori ARBËRESHË” e il relativo studio di fattibilità tecnica ed economica. Con tale progetto l’Ente partecipa al bando della regione Calabria per il sostegno a progetti di valorizzazione dei borghi. Il progetto, realizzato dall’ufficio Tecnico Comunale nella persona dell’architetto Franco Manfredi, prevede una spesa complessiva di € 800.000,00 di cui solo la percentuale del 10%, ossia la somma di € 80.000,00, è da imputarsi a titolo di cofinziamento a carico dell’Ente.

Vaccarizzo_Albanese-Stemma

Vaccarizzo Albanese (Cs), nominato l’avvocato Morcavallo per la difesa dell’ente nel giudizio dinnanzi al Tar Calabria

Affidata all’avvocato Oreste Morcavallo, con studio legale a Cosenza, la difesa del comune di Vaccarizzo Albanese nel giudizio introdotto dinnanzi al Tar Calabria dalla Società Italcantieri F.lli e avente ad oggetto l’aggiudicazione della gara di affidamento dei lavori di manutenzione straordinaria. Nella stessa delibera di giunta numero 87 del 16 luglio 2018, impegnata per le spese legali la somma di euro 5000,00, oltre iva e oneri. Il ricorso è stato notificato lo scorso 12 luglio alla Centrale di Committenza “Arberia”, alla quale risultano associati i Comune di San Demetrio Corone, Santa Sofia d’Epiro, San Giorgio Albanese, San Cosmo Albanese e Vaccarizzo Albanese e di cui comune il Comune di Vaccarizzo Albanese è capofila.

Vaccarizzo_Albanese-Stemma

Vaccarizzo, messa in sicurezza e sistemazione idrogeologica in via San Nicola

La giunta di Vaccarizzo ha approvato il quadro Economico Rimodulato nell’ambito dell’intervento di Messa in Sicurezza e Sistemazione idrogeologica in Via San Nicola. L’esigenza della rimodulazione è emersa in occasione della verifica preliminare avvenuta congiuntamente al Dipartimento dei Lavori Pubblici della Regione Calabria ed all’ Ufficio del Commissario Delegato.

Il progetto, da realizzare con una spesa pari a € 1.685.847,85, si inquadra tra le attività di avvio delle procedure di attuazione programma di interventi per la Difesa del Suolo deliberato dalla giunta regionale nel 2016 nella cornice del Patto per lo sviluppo della Regione Calabria  (Delibera CIPE n° 26/2016 FSC 2010/2020: Piano per il Mezzogiorno).

vaccarizzoalbanese

Vaccarizzo Albanese (CS), immobile comunale da riqualificare come centro di integrazione

L’asse 7 del Pon Legalità 2014 – 2020 ha destinato risorse aggiuntive all’Italia per il potenziamento del sistema di accoglienza e di integrazione dei migranti, prevedendo la valorizzazione, il recupero e l’adeguamento di beni immobili di proprietà pubblica, anche confiscati alla criminalità organizzata. Tenuto conto che tale potenziamento è riservato all’accoglienza di immigrati regolari, richiedenti asilo, di protezione internazionale, umanitaria e sussidiaria, che il comune di Vaccarizzo Albanese è inserito nella rete Sprar – Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati – ed è proprietario di un bene immobile inutilizzato a fini istituzionali, la giunta dello stesso Ente ha deliberato di partecipare all’avviso sopra specificato avente ad oggetto il “Recupero degli edifici pubblici da adibire a centro polifunzionale per l’erogazione di servizi di integrazione sociale e lavorativa” chiedendo un finanziamento di euro 500.000,00. Il Comune si è altresì assunto l’impegno di sostenere, in caso di finanziamento, gli oneri pari a 6.000,00 euro e relativi alla manutenzione e alla gestione della struttura per il cinque anni successivi alla conclusione del progetto. Nominato anche il responsabile unico del procedimento, l’architetto Franco Manfredi. Approvati nella stessa sede i modelli relativi alla domanda e alla presentazione dei progetti.

Comuni

 

neicomuni.it – Reg. Tribunale Reggio Calabria n. 3/2018

Direttore responsabile Giuseppe Praticò
Interdata Cuzzola S.r.l.
Via del Gelsomino, 37 – 89128 Reggio Calabria (RC)
partita IVA 01153560808 – REA RC116134

Copyright 2019 - Nei Comuni ©  All Rights Reserved