Furci Siculo (Me), videosorveglianza in punti strategici per garantire la Sicurezza Urbana

La sicurezza è un valore primario per il benessere della comunità. In questa ottica, e nel solco della legge in materia di Sicurezza delle Città del 2017 e del decreto del ministero dell’Economia e della Finanza che nel gennaio scorso ha definito le modalita’ di presentazione delle richieste di ammissione ai finanziamenti da parte dei comuni, nonche’ i criteri di ripartizione delle relative risorse, procede l’amministrazione comunale impegnata a programmare interventi e a perseguire gli obiettivi della prevenzione e della deterrenza dei fatti criminosi. Dopo la sottoscrizione con la Prefettura di Messina del “Patto per l’attuazione della sicurezza urbana”, avvenuta lo scorso maggio, la giunta ha approvato il progetto definitivo con il quale procedere alla richiesta di finanziamento per la realizzazione di un impianto di videosorveglianza per la Sicurezza urbana in punti strategici della città. Redatto dall’Ufficio tecnico comunale, il progetto prevede una spesa di euro 302.225,21alla quale si farà fronte con i fondi messi a disposizione dalla legge in materia di Sicurezza delle Città del 2017. La percentuale di cofinanziamento a carico delComune ammonterà a 15.000,00 euro, pari quasi il 5% dell’importo totale e già in bilancio nell’annualità 2018 del previsionale 2018/2020.

Comuni

 

neicomuni.it – Reg. Tribunale Reggio Calabria n. 3/2018

Direttore responsabile Giuseppe Praticò
Interdata Cuzzola S.r.l.
Via del Gelsomino, 37 – 89128 Reggio Calabria (RC)
partita IVA 01153560808 – REA RC116134

Copyright 2019 - Nei Comuni ©  All Rights Reserved